Proloco

Questa settimana si mangia?

 

Antipasti

Formaggi cibo agricolo libero dal carcere di Rebibbia

Selezione salumi e formaggi del giorno

Selezione salumi e formaggi rarità del Lazio

Misto carpacci nostra produzione

I nostri prosciutti crudi

Prosciutto di Bassiano e mozzarella di bufala

Panzanella invernale (pane, ceci, porro, olive)

Misto sottoli

Praline di caprino con pomodori secchi

Baccalà mantecato

Primi

Spaghettoni al sugo biologico di lumache

Ravioli (pastificio Secondi) ricotta nobile cacio e pepe

Ravioli (pastificio Secondi) ricotta e zucca con baccalà

Rigatoni all’amatriciana con guanciale, pomodoro bio e pecorino dop

Zuppa di ceci del solco dritto con baccalà

Spaghettoni con burro e alici

Vellutata di zucca e porri bio

Rigatoni al ragout bianco di mangalitza

Secondi

Baccalà con crema di zucca e cipolle caramellate

Involtini di verza, ricotta di pecora e pomodori secchi

Lombata di maiale nero con patate al finocchietto

Polpette di mangalitza e lenticchie bio di Onano

Bombette di mangalitza

Stinco di mangalitza alla birra artigianale con patate

Costine di mangalitza con crema di patate all’aglio

Contorni

Patate bio al forno

Insalata bio di cavolo, mela e olive

Fagioli del purgatorio bio all’uccelletto

Scarola bio con olive di Gaeta

Cavolfiori bio ripassati

Pizze

-

Dolci

Cremoso al cioccolato fondente e panna

Strudel con salsa inglese e composta di arance

Mousse di ricotta e visciole

Che cos'è Proloco?

 

L'ecosistema gastronomico di DOL, in continuo evolversi, cerca sempre nuove forme di espressione, dando vita ad attività che, come sempre, includono contadini, agricoltori, allevatori e, in alcuni casi, persone con storie particolari.
E' così che l'esigenza di esprimere al meglio questa forza si è trasformata nel nostro ristorante.
Qui riusciamo a sperimentare e ad esprimere al meglio la qualità dei nostri prodotti e della nostra selezione. Appoggiandoci a due orti biologici dedicati: uno a Poggio Mirteto, l'altro a Sacrofano, al caseificio sociale Cibo Agricolo Libero all'interno del carcere di Rebibbia, dove vengono prodotti formaggi da latte nobile e un laboratorio carni che trasforma capi di allevamento brado e semibrado sia di bovini che di suini di razza nero italiano, raggiungendo così un'auto produzione di filiera corta.
Il cibo diventa così espressione di una filosofia etica e salutare che rispetta i tempi delle persone, degli animali e della natura. Tutto questo portando a tavola piatti semplici ma pieni di tradizione, di amore e di basso impatto ambientale.

Copyright © dioriginelaziale 2017 - email: dol@dioriginelaziale.it - cell: +39 06 24300765 - indirizzo: via Domenico Panaroli 35, 00171, Roma